Milano Music Week, l’ultima giornata con la grande festa finale

Termina domani la sesta edizione della MILANO MUSIC WEEK, una settimana di concerti, dj set, interviste con gli artisti, panel, workshop, incontri e appuntamenti speciali

Milano Music Week, l’ultima giornata con la grande festa finale
Milano Music Week, l'ultima giornata con la grande festa finale

Milano Music Week, l’ultima giornata con la grande festa finale.

Termina domani, domenica 27 novembre, questa sesta straordinaria edizione della MILANO MUSIC WEEK, una settimana di concerti, dj set, interviste con gli artisti, panel, workshop, incontri e appuntamenti speciali che ha attirato a Milano persone da tutta Italia, riunito importanti artisti di varie generazioni e stili musicali e trattato temi attuali e scenari futuri.

 

La grande festa finale si terrà domani alle 21.00 in Santeria Toscana, pensata da Colapesce e Dimartino, curatori speciali di questa edizione a fianco della direttrice artistica Nur Al Habash. Per l’occasione, i due artisti hanno chiamato per la prima volta a Milano LES AMAZONES D’AFRIQUE, il collettivo femminile di voci africane che unisce la qualità musicale all’impegno sociale. Segue il dj set di Montparnasse Musique che combina la passione per ritmi organici grezzi del produttore algerino-francese Nadjib Ben Bella e l’amore per i synth DIY digitali del dj Aero Manyelo del Sudafrica.

 

Tutta la giornata sarà ricca di appuntamenti. I workshop di Italia Music Lab dedicati ai futuri addetti ai lavori si terranno allo YellowSquare Milan: alle 11.30 Dalla teoria alla pratica: cosa fa l’A&R per simulare la giornata tipo di un A&R, di un manager e di un booking agentalle 14.30 Dalla teoria alla pratica: cosa fa il manager e, infine, alle 17.00 “Dalla teoria alla pratica: cosa fa il booking agent.

Alle 18.30 Colapesce e Dimartino, curatori speciali di questa Milano Muisc Week, incontreranno il pubblico e si esibiranno in uno showcase acustico, per un’esperienza unica, nella cornice della UniCredit Tower Hall (via Fratelli Castiglioni, 12). Apre la cantautrice Claire Audrin. I posti per l’evento sono esauriti.

Alle 19.30 chiuderanno la settimana di incontri allo YellowSquare Milan i COMA COSE con “Un meraviglioso modo di intervistarli”, all’indomani dell’uscita del loro nuovo discoUn meraviglioso modo di salvarsi.

 

Tra gli altri appuntamenti della giornata, alle 10.00 Cascina Nascosta ospiterà nei suoi spazi interniVynil Expo” un mercato del vinile con musica diffusa da diversi dj a rotazione.

Dalle 11.00 a Mosso BeatlesMi – Un giorno con i Fab Fourcon ospite l’ex modella Pattie Boyd, prima moglie di George Harrison; nella giornata (una iniziativa del Municipio 2 a cura di Riccardo Russino e Davide Verazzani): presentazione del libroI Beatles Made In Italydi Enzo Gentile e Italo Gnocchi, i concerti di Fabrizio Grecchi, Filippo Caretti e dei Triflers, la mostraI Beatles in Italia“.

Alle 17.30 a Mare Culturale Urbano si terràMusica dalla strada a mare con Paolo Negri che ripercorrerà la storia della musica italiana e internazionale dagli anni ’60 ad oggi.

Alle 18.30 a Heracles Symposium Metatron presentaI pesi massimi di INRI CLASSIC“.

Milano Music Week 2022 è promossa e fortemente voluta da Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, ASSOMUSICA, FIMI Federazione Industria Musicale Italiana, NUOVO IMAIE Nuovo Istituto Mutualistico per la tutela degli Artisti Interpreti ed Esecutori e SIAE Società Italiana degli Autori ed Editori.

È organizzata per il secondo anno da Fondazione Italia Music Lab, nuovo hub nato da un’idea di SIAE per il sostegno ai giovani music creator italiani.

Nur Al Habash è la direttrice artistica di questa sesta edizione direttrice della Fondazione Italia Music Lab, che ha ricevuto il testimone dallo storico curatore Luca de Gennaro ed è affiancata dai curatori speciali COLAPESCE e DIMARTINO.

Partecipano in qualità di partner A.F.I. Associazione Fonografici ItalianiEvolution, FEM Federazione Editori Musicali, KeepOn LIVE, PMI Produttori Musicali Indipendenti e SCF.

Il main sponsor di questa edizione è UniCredit che accompagna il pubblico durante tutti gli eventi della Milano Music Week offrendo esclusive opportunità di entrare in contatto con gli artisti e ospiterà nella propria sede l’intervista e lo showcase dei curatori speciali Colapesce e Dimartino.

Al centro di questa edizione della Milano Music Week ci sono stati i panel sul music business MUSIC TALK e gli INCONTRI CON GLI ARTISTI più noti della musica italiana, che sono più che raddoppiati quest’anno rispetto alle passate edizioni. Un appuntamento in cui l’industria musicale italiana si ritrova creando nuove connessioni, in cui i fan possono conoscere più da vicino i propri idoli e in cui il pubblico, che arriva da tutto il Paese, si immerge a 360° nel mondo dello spettacolo.

 

Milano Music Week unisce ogni anno i principali attori della filiera – artisti, autori, case discografiche, editori, centri di formazione, promoter, associazioni musicali, operatori, tecnici – mettendo al centro temi attuali e scenari futuri, non solo nei Music Talk e negli incontri con gli artisti, ma anche riunendo in una settimana tanti live, dj set, workshop, talk ed eventi speciali.

 

Durante la settimana non sono mancati momenti formativi e di approfondimento proposti dalla Milano Music Week, grazie all’apporto dei Promotori, degli educational partner CPM Music Institute, Master in Comunicazione musicale di Almed e SAE Institute e degli altri partner coinvolti nell’iniziativa.

 

Amazon Music è lo streaming partner ufficiale della Milano Music Week 2022 e ha ospitato la playlist ufficiale e il concerto speciale allo Yellowsquare con VV e Mattak (questa sera, sabato 26 novembre). 

 

iliad, official partner, si è inserito nel palinsesto con l’obiettivo di rispondere al forte desiderio di vivere gli eventi musicali live, consolidando con il proprio pubblico un rapporto sempre più diretto e disintermediato. Ha promosso una serie di talk intitolata “Fondamentali” e ha organizzato per questa sera tre corse su un tram milanese brandizzato con il dj set di Crookers.

I media partner di quest’anno sono Accordo.it, organizzatore dell’evento fieristico SHG Music Show, anteprima della Milano Music Week; Billboard Italia, l’unica edizione europea del noto magazine statunitense; Mi-Tomorrow, il giornale gratuito dei pomeriggi di Milano che ha realizzato l’esclusiva guida cartacea degli eventi della settimana; Rolling Stone, testata dedicata alla musica, al cinema e alla rock culture, che ha approfondito i panel sul music business; ScuolaZoo, il media brand di riferimento della Generazione Z e community di studenti più grande d’Italia, che ha approfondito i temi della Milano Music Week sui propri canali social con oltre 5 milioni di utenti; Tv Sorrisi e Canzoni, il magazine punto di riferimento nel mondo della spettacolo, che ha festeggiato lunedì i suoi primi 70 anni con un evento speciale; Vevo, il principale network mondiale di video musicali, che ha dedicato una playlist agli artisti della settimana; Webboh, community di riferimento per la GenZ che racconta ai ragazzi lo stato attuale dell’industria musicale.

Radio 2, radio ufficiale della Milano Music Week, ha raccontato la settimana con tante interviste ad artisti e ospiti della rassegna. 

Anche per questa edizione, Linecheck – Music Meeting and Festival è stato main content partner con il festival al BASE Milano. L’immagine della Milano Music Week 2022 è curata da Pop-Eye Studio.

Milano Music Week, l'ultima giornata con la grande festa finale